PROMOZIONE

QUALIFICAZIONE
BERGAMO 1 | GIORNATA 2

CLASSIFICA P
#1 Caluschese Basket 42
#2 Basket Valtexas Bergamo 36
#3 Pol. Brembate Sopra 36
#4 Azzanese Basket 34
#5 Visconti Brignano 32
#6 Basket Pedrengo 26
#7 USS Pellegrino VB 16
#8 F. Lussana Bergamo 16
#9 Nuova Pallacanestro Dell'Adda 16
#10 Scanzorosciate BK Virtus 16
#11 Pall. Mafalda Spirano 14
#12 Brembo Basket Mozzo 2013 12
#13 Basket Almè Con Villa 12
#14 Treviolo Basket 12

Grande prova di Valtexas, rimonta vincente per l'Azzanese


La seconda giornata di promozione girone Bergamo 1 vede Valtexas ottenere un'altra vittoria contro Brignano e salire a quota 4 in classifica. Pronti via ed i locali piazzano un parziale di 19-6, successivamente nei 2 quarti centrali gli ospiti accorciano le distanze fino ad arrivare a meno 3, ma non hanno le forze per eseguire il sorpasso. Nella frazione conclusiva i padroni di casa si sistemano in difesa e alzando i ritmi chiudono il match sul 72-57.
Grande prova difensiva di Brembate che supera in trasferta Treviolo 43-50, piazzando un 6-22 nel primo periodo, per poi faticare a ritrovare la via del canestro nei quarti successivi.
Trasferta rosa per Pedrengo, che sul campo di almè strappa un 70-80 e resta imbattuto, con Faranna (21 punti) a fare da trascinatore.
Prima vittoria per San Pellegrino, che in casa batte Mafalda di misura 62-60, rimontando dopo la pausa lunga 6 punti di svantaggio, grazie ad un parziale di 24-13, che permette di tenere la testa dell'incontro fino alla fine.
Primo successo per Lussana, che ha la meglio di Mozzo per 59-50, gli ospiti toccano il meno 20 e solo negli ultimi 10 minuti accorciano le distanze, sfruttando un calo dei locali.
Cassano D'Adda batte Scanzorosciate 56-53, al termine di un match combattuto e punto a punto, in cui la spuntano i padroni di casa più lucidi sotto canestro negli ultimi minuti.

Focus

Caluschese – Azzanese 80-86

(25-11; 38-33; 61-49; 75-75)

Caluschese: Adornetto ne, Bosisio ne, Tengattini 13, Losa 8, Balossi M. 19, Battaglini 2, Balossi L. 8, Aligeri 13, Dorini 11, Grieco 3, Colleoni 3, Del Prato.

Azzanese: Albani 7, Gariboldi 7, Zanellato 10, Padova 20, Salvi M. 20, Falco 5, Fratter 14, Valota 3, Sonzogni, Salvi L., Rota, Maini.

Calusco viene beffata nel finale e perde ai supplementari il match con l’Azzanese. Buon avvio dei locali molto agguerriti ed organizzati rispetto agli avversari e capaci di portare subito il vantaggio in doppia cifra. Gli ospiti con il passare dei minuti sono riusciti a prendere le misure ed allungando la difesa sono rientrati in partita. Dopo la pausa lunga Calusco tenta nuovamente un allungo, ma i canestri di Padova e Mattia Salvi consentono ad Azzano di ricucire e portarsi avanti per la prima volta a metà quarto periodo. I padroni di casa sono bravi a sfruttare i tiri liberi con i 2 Balossi e portano la gara ai supplementari sul 75-75. L’extra-time è stato controllato dagli uomini di coach Lorenzi, più freschi fisicamente e guidati da 2 triple di Fratter che hanno chiuso i giochi sul 80-86.

Pubblicato da Mattia Mori
©RIPRODUZIONE RISERVATA
©2019 lombardiacanestro.it
Powered by ADR Comunicazione s.n.c. di Riccardo Brivio & co.
I risultati e le classifiche presenti sul sito sono da intendersi ufficiosi in attesa di omologazione.

Vai alla stagione 2017/2018